Arrestati per crac i proprietari di Katia Arredamenti

18-06-2011

Arrestati per crac i proprietari di Katia Arredamenti

Ultimamente, il programma de “Le Iene” aveva smascherato e poi dato la notizia riguardo ai proprietari della grandissima catena di mobilificio del marchio Aiazzone, in quanto erano stati arrestati per bancarotta e truffa.

Ora, praticamente per lo stesso motivo, anche i proprietari del rivenditore di mobili Katia Arredamenti, con punti vendita  soprattutto in Lombardia, sono stati messi in carcere.

 

I nomi degli arrestati sono Franco Grosso assieme alla moglie Caterina Asaro: la Guardia di Finanza di Monza li ha fermati con l’imputazione di bancarotta fraudolenta aggravata durante lo studio di un’indagine sul crollo delle imprese ‘Il Mattone srl‘ e ‘D.W. Company srl‘.

 

Ma non sono soltanto loro ad essere indagati sull’ accusa di bancarotta delle società, dove a quanto pare, i titolari di Katia Arredamenti avrebbero fatto sparire una somma di ben 4 milioni di euro, ma sembrerebbe che ci siano altri complici, però a piede libero almeno fino adesso. A confermarlo , il pm Giordano Baggio della procura di Monza, che sta seguendo l’ indagine e che non vede l’ ora di terminarla.

Cristina Lioci

 


cosa ne pensi?