Spider-Truman: Giorgio Napolitano, rinuncia a 68 euro ma guadagna 12 mila euro al mese

30-07-2011

Spider-Truman: Giorgio Napolitano, rinuncia a 68 euro ma guadagna 12 mila euro al mese

“Un gesto di pura propaganda”, la rinuncia di Giorgio Napolitano all’aumento dello stipendio. A sostenerlo su Facebook è Spider Truman, il blogger anti-casta che da settimane rivela dettagli su spese e costi del Parlamento. “Il Presidente della Repubblica – scrive il blogger – rinuncia a 68 euro, al ‘povero’ inquilino del Quirinale restano all’incirca 12mila euro mensili”.

 

Anche i 1310 esseri umani che lavorano alle dipendenze del Quirinale non si possono lamentare, godendo di stipendi base maggiorati rispetto agli altri dipendenti pubblici, oltre a beneficiare di indennità di incarico, indennità di guida, indennità di cassa, indennità meccanografica, indennità informatica, indennità di alloggio.

In merito ai risparmi annunciati sulle spese della Presidenza, i 15 milioni previsti arriveranno semplicemente attraverso i pensionamenti: nessun sacrificio, semplicemente i vari Stefano Valbonesi – l’orologiaio che ogni mattina deve ricaricare a mano gli orologi di un tempo di cui il Quirinale è pieno – vanno in pensione.

Insomma, LA CASTA continua a prendersi gioco degli italiani!

Fonte: web

 

cosa ne pensi?